La nostra missione è quella di fornire soluzioni software veloci, efficienti, a costo contenuto che definiscano nuovi standard nell'industria dello sviluppo software.
Software di ripristino dischi rigidi e strumenti di riparazione dischi rigidi

Dotato delle più moderne ed esclusive tecnologie per il ripristino dati, R-STUDIO rappresenta la soluzione più completa al problema del recupero dati, essendo applicabile al ripristino di file da partizioni di tipo NTFS, NTFS5, ReFS, FAT12/16/32, exFAT, HFS/HFS+/APFS (Macintosh), varianti Little e Big Endian di UFS1/UFS2 (FreeBSD/OpenBSD/NetBSD/Solaris) e Ext2/Ext3/Ext4 FS (Linux). L'applicativo fa anche uso di tecniche di recupero di file grezzi (scansione basata sui tipi di file noti), applicabili a file system pesantemente danneggiati o non riconosciuti. Inoltre può essere utilizzato su dischi locali o di rete, anche se le loro partizioni sono formattate, danneggiate o cancellate. La flessibilità nella definizione dei parametri dell'applicazione, garantisce il più completo controllo sulla procedura di recupero dati.

R-STUDIO PUNTI PRINCIPALI
File System Supportati
File System Supportati
Ripristino Di Sistemi RAID Danneggiati
Ripristino Di Sistemi RAID Danneggiati
Algoritmi avanzati di recupero
Algoritmi avanzati di recupero
Recupero su Rete
Recupero su Rete
Estrazione immagini dischi
Estrazione immagini dischi
Visualizzatore/editor professionale di contenuti esadecimali
Visualizzatore/editor professionale di contenuti esadecimali
Versione di emergenza
Versione di emergenza
Visualizzatore di File
Visualizzatore di File
Monitoraggio S.M.A.R.T
Monitoraggio S.M.A.R.T

FAT12, FAT16, FAT32, exFAT, NTFS, NTFS5, ReFS / ReFS2 + / ReFS 3.4 (Resilient File System, Windows Server 2012/2016/2019/2022), HFS/HFS + e APFS (inclusa la crittografia) (Macintosh), varianti Big e Little Endian di UFS1/UFS2 (FreeBSD/OpenBSD/NetBSD/Solaris) e Ext2/Ext3/Ext4 FS (Linux), ISO9660 (CD/DVD/Immagini), UStar/Tar/CPIO/Pax* (unità a nastro).

* Solo nelle versioni R-Studio Technician

Potente modulo di ricostruzione della struttura RAID.

Se il sistema operativo di un computer non riconosce più i dati del proprio sistema RAID, sarà possibile creare un sistema RAID virtuale a partire dalle sue componenti. Questo sistema RAID virtuale può poi essere utilizzato come se fosse reale. Livelli RAID standard supportati: 0, 1, 4, 5, 6. Livelli RAID non standard e nidificati supportati: 10(1+0), 1E, 5E, 5EE, 6E. Supporto dei ritardi di parità in tutti i livelli RAID cui sono applicabili. Supporto di configurazioni RAID definite dall'utente.

Riconoscimento automatico parametri RAID. R-Studio è in grado di riconoscere tutti i parametri RAID per le configurazioni RAID 5 e 6. Quest'opzione consente agli utenti di risolvere uno dei problemi più difficili nel ripristino di sistemi RAID.

Scansione alla ricerca di file di tipo conosciuto (recupero di file grezzi): se il file system del disco in esame è pesantemente danneggiato o comunque non riconoscibile, R-Studio va alla ricerca di specifiche sequenze di dati ("firma dei file"), caratteristiche dei vari tipi di file (documenti Microsoft Office, file Jpg, ecc.). I tipi di file noti da ricercare in questo modo possono essere definiti dall'utente. L'utente finale può aggiungere nuove firme di file (cioè tipi) all'elenco di quelli riconosciuti dal sistema già disponibili.

È possibile recuperare file su computer in rete basati su sistemi Win2000/XP/2003/Vista/2008/Windows 7/8/8.1/10/11/Windows Server 2012/2016/2019/2022, Macintosh, Linux e UNIX.

I file recuperati possono essere salvati su qualunque disco (anche di rete) accessibile al sistema operativo host. I file recuperati possono essere salvati su un disco di un computer remoto connesso o essere trasferiti tramite rete sul disco locale.

Tutte le versioni R-Studio creano FILE DI IMMAGINE per dischi rigidi o partizioni intere o solo per una loro parte. Tali file di immagini possono essere poi compressi e divisi tra più file da collocare in CD/DVD/unità di memoria flash o file system di tipo FAT16/FAT32/exFAT. Quindi, tali file di immagini possono essere utilizzati come se fossero i veri e propri dischi da cui sono tratti.

L'avanzato algoritmo di creazione multi-pass di immagini dei dischi con parametri variabili e la creazione di immagini a runtime aggiunti a R-Studio Technician, rendono la nostra soluzione la scelta più completa e ideale per la creazione di una workstation professionale di recupero dati.

Un editor di testo/esadecimale ricco di funzionalità per le licenze destinate ai tecnici e un visualizzatore avanzato per altre licenze R-Studio. Il contenuto di dischi e file può essere visualizzato e modificato grazie al potente editor di contenuti esadecimali. Tale editor supporta, tra le altre opzioni, la modifica degli attributi dei file NTFS.

La versione R-Studio Emergency (a 32/64 bit) deve essere lanciata da una chiavetta USB o da un CD quando è necessario recuperare i dati su un computer sul quale non è possibile avviare Windows perché i suoi file di sistema sono stati danneggiati o eliminati.

* R-Studio Emergency è incluso nel pacchetto di R-Studio, ma il relativo codice di attivazione è generato separatamente e richiede un codice hardware. Il codice di attivazione può essere richiesto tramite il Portale Clienti entro un anno dalla data di acquisto.

Anteprima dei File per stimare la possibilità di recupero. Esso mostra alcune parti delle immagini ed i primi fotogrammi di un file video come icone, e supporta un gran numero di formati di file video/audio/grafici/documentali. Puoi riprodurre questi file senza dover installare le rispettive applicazioni. I file possono essere recuperati o contrassegnati per il recupero immediatamente dal visualizzatore di anteprima dei file.
Monitoraggio degli attributi S.M.A.R.T.. R-Studio è in grado di visualizzare gli attributi della tecnologia S.M.A.R.T (Self-Monitoring, Analysis and Reporting Technology), per quei dischi rigidi che sono capaci di controllare le condizioni del proprio hardware e prevedere i loro possibili malfunzionamenti. Qualsiasi loro utilizzo non richiesto va evitato, nei casi in cui tali dischi mostrino avvisi S.M.A.R.T. indicanti possibili malfunzionamenti.
ALTRE CARATTERISTICHE
  • Utility di R-Studio per il recupero file:
    • File cancellati senza passare attraverso il Cestino, o a seguito dello svuotamento del Cestino;
    • File rimossi dall'attacco di un virus o interruzioni di corrente;
    • Casi in cui le partizioni dei file sono state riformattate, anche per file system differenti;
    • Motivi per cui recuperare i file: infezione di VIRUS; FAT danneggiato; MBR corrotto; esecuzione di FDISK o di altri strumenti di utilità del disco;
    • Disco rigido con struttura della partizione alterata o danneggiata;
    • Recupero dati di partizioni danneggiate o cancellate;
    • Dischi rigidi con settori danneggiati;
  • Supporto per:
    • Schemi di layout per le partizioni Basic (MBR), GPT, BSD(UNIX), APM(Apple partition map);
    • Volumi dinamici, Windows Storage Spaces (Windows 2000-2022/8.1/10/11);
    • Apple software RAID, CoreStorage, File Vault e Fusion;
    • Linux Logical Volume Manager (LVM/LVM2) e RAID mdadm;
    R-Studio è in grado di riconoscere e assemblare automaticamente tali sistemi di gestione dischi a partire dai loro elementi, anche se i relativi database sono leggermente danneggiati. Gli elementi che presentano database seriamente danneggiati possono essere aggiunti manualmente.
  • Algoritmo di recupero dati avanzato:
    • migliorare la qualità dei dati recuperati per file system non danneggiati;
    • recuperare file che non erano stati riconosciuti tra i metadati del file system o sfuggiti alla scansione del disco;
    • per la ricerca veloce di partizioni perse;
    • recuperare file da dispositivi con file system non noti, quali HD, CD, DVD, floppy disk, Schede Compact-Flash, unità USB o ZIP, Memory Stick e altri dispositivi di memoria estraibili.
  • Supporto per specifiche funzionalità del file system:
    • Riconoscimento di nomi localizzati;
    • File crittografati NTFS, flussi di dati alternativi NTFS, deduplica di dati NTFS, file di log NTFS, collegamenti simbolici e directory juction NTFS;
    • ReFS: collegamenti simbolici, giunzioni di directory, deduplicazione;
    • Elaborazione del diario HFS +, attributi estesi HFS +, file compressi HFS +;
    • Recupero avanzato di sistemi APFS: supporto della crittografia;
    • Elaborazione del journal Ext2/Ext3/Ext4 FS/UFS e attributi estesi;
    • Recupero di nomi e percorsi dei file cancellati nel Cestino.
  • Analisi approfondita dei file:
    • Ricerca estesa di file e capacità di mascheramento;
    • Stima delle probabilità di successo nel recupero dei file;
    • Informazioni dettagliate sui file. Ancora maggiori informazioni sui file nella versione Technician: informazioni specifiche del file system, file sovrapposti, regioni dei dischi, ecc;
    • Elenchi di recupero file per il ripristino di file in gruppi. Elenchi di recupero file con informazioni dettagliate sui file nella versione Technician.
  • Interfaccia in stile Windows Explorer standard.
  • Interfaccia utente multilingue: inglese, francese, spagnolo, tedesco, russo, portoghese, giapponese, cinese tradizionale e semplificato.
  • Integrazione con l'hardware DeepSpar:
    • DeepSpar Disk Imager, un dispositivo professionale per la creazione di immagini di dischi rigidi, progettato appositamente per il ripristino dei dati di dischi rigidi con problemi hardware. Tale integrazione fornisce a R-Studio l'accesso alle unità entro un certo livello di malfunzionamento dell'hardware. Inoltre, consente di eseguire l'imaging e l'analisi del disco contemporaneamente. Questo vuol dire che qualsiasi settore al quale R-Studio ha accesso sul disco di origine verrà immediatamente clonato su un disco clone e qualsiasi altra operazione di recupero dati verrà eseguita su quel disco clone, evitando così un ulteriore deterioramento del disco di origine e garantendo una grande riduzione dei tempi di elaborazione.
    • USB Stabilizer è uno strumento che permette di eseguire operazioni rapide e affidabili con dispositivi di archiviazione USB instabili e difettosi. Consente una gestione più agevole di sistemi hardware instabili e la soluzione di problemi comuni come blocchi e arresti anomali, oltre a reinizializzare automaticamente un'unità ogni volta che si blocca nella lettura di un settore danneggiato.
Articoli Recupero Dati
Articoli Riservatezza PC
Recensioni di R-STUDIO
DigiLab TechRadar Software How PCWorld filecluster
Commenti sul Recupero dati
362 feedbacks
Rating: 4.8 / 5
Hi!

I used some software for data recovery on MAC, but THIS IS only one, that help me!!!

THX :)

bye
Tom from Hungary
I want to upgrade it to the technician tool.
This tool is amazing. I was able to recover 5 years` worth of lost photos by imaging 4 disks from a corrupted RAID 10 array.

It did a byte copy of the disks and then replicated the array layout and I could see the files instantly. I`d recommend it to anyone, especially at these license fees. You`ll struggle to get better for the price.
After several attempts, using various softwaretools, I wasn`t able to recover any files from my encrypted drive.
I almost had to come to terms with the darkest of dark scenarios, losing it all to oblivion and no one to blame but myself.
Then I came across the demo version of R-studio and decided to giving it a final try.
YES-yes-yes... Utterly wonderfully fabulously FANTASTIC R-Studio!
The most important files were in good condition so (the paid version of) R-Studio could recover these right away.
Unfortunately ...
I accidentally deleted several gigs worth of data from an external drive - no restore point. I tried other recovery software, but what was `recovered` was mostly junk files in randomized order. Considering the cost of professional data recovery, and given the online reviews, I decided to purchase R-Studio.

Wow. Everything - like, EVERYTHING I had ever moved to the Trash from that drive - was recovered, folder and subfolder structure intact.

I am grateful and beyond impressed at this program`s price point ...