La nostra missione è quella di fornire soluzioni software veloci, efficienti, a costo contenuto che definiscano nuovi standard nell'industria dello sviluppo software.
  • Recupero file da un computer che non si avvia

I dischi rigidi di solito emettono segnali e indizi che stanno per guastarsi prima che diventino completamente illeggibili. Ma occasionalmente, un arresto anomalo del sistema si verifica improvvisamente e rende subito non avviabile la macchina. Ciò si verifica quando file di sistema importanti vengono danneggiati o se i record di avvio dei dischi rigidi o le tabelle delle partizioni vengono gravemente danneggiati. Questo può essere particolarmente frustrante, dal momento che i tuoi file potrebbero essere completamente intatti, ma inaccessibili a causa del fatto che il tuo computer non si avvia.

Se ciò accade, ci sono tre possibili soluzioni.

1. Rimuovi il disco rigido e collegalo a un computer funzionante
Questo è ciò che farebbe la maggior parte dei tecnici, dato il tempo, gli strumenti e le risorse. Ma con l'avvento del moderno design dei computer portatili, in particolare con netbook e laptop, i personal computer stanno diventando meno "friendly" per gli utenti comuni. Il Macbook, ad esempio, richiede un tipo speciale di cacciavite solo per rimuovere il disco rigido. Inoltre, a seconda del tipo di disco rigido che stai tentando di ripristinare, potrebbe essere necessario acquistare adattatori e/o contenitori aggiuntivi per collegarlo al computer funzionante. Inoltre, potresti banalmente non avere un altro computer a disposizione.

Per questi motivi, rimuovere un disco rigido e installarlo in un altro computer non è un'opzione praticabile da tutti. Tuttavia, se desideri seguire questa via, potresti trovare utile il nostro articolo R-Studio: recupero dati da un computer non funzionante.

2. Utilizzare un programma di recupero dati con una versione di avvio
Se si installa una versione di avvio di un programma di recupero dati su un dispositivo di boot, come un'unità USB o un CD o DVD, puoi usarlo per avviare il tuo computer, purché non abbia problemi hardware critici. Una versione di avvio di un programma di recupero dati bypassa efficacemente il sistema operativo del computer. Tutti i file necessari per l'avvio del computer sono contenuti nella chiavetta o cd, il che significa che anche se il disco rigido è danneggiato in modo irreparabile, puoi comunque accendere il computer. Il vantaggio di una versione di avvio è che consente di accedere all'unità senza rimuoverla. Tuttavia, le versioni di avvio sono generalmente limitate nelle loro capacità di ripristino dei dati, poiché, per natura, tendono a essere versioni ridotte progettate per funzionare in un ambiente in modalità di ripristino.

3. Esegui un ripristino dei dati di rete
Il ripristino di emergenza dei dati sulla rete è il migliore tra i tre metodi. Senza rimuovere il disco rigido danneggiato dal computer, lo avvierai utilizzando un disco di avvio con un agente remoto installato. Questo agente remoto comunicherà quindi con un altro computer connesso tramite una rete locale o persino Internet. Sarà quindi possibile eseguire la versione completa di un software di recupero dati dal computer remoto, anche se il computer su cui devi lavorare non si avvia.

I vantaggi qui sono che non ci si trova di fronte al problema di rimuovere o installare fisicamente i dischi rigidi, e non si è limitati dalle capacità di una versione di avvio di un programma di recupero dati.

R-Studio viene fornito con un agente di recupero dati che consente di eseguire un ripristino dati sulla rete. Include anche un programma per avviare un computer non avviabile e collegarlo al computer che eseguirà il ripristino dei dati. Ciò lo rende uno strumento di recupero dati flessibile e potente sia per i tecnici professionisti che per gli utenti comuni.

Commenti sul Recupero dati
362 feedbacks
Rating: 4.8 / 5
Hi!

I used some software for data recovery on MAC, but THIS IS only one, that help me!!!

THX :)

bye
Tom from Hungary
I want to upgrade it to the technician tool.
This tool is amazing. I was able to recover 5 years` worth of lost photos by imaging 4 disks from a corrupted RAID 10 array.

It did a byte copy of the disks and then replicated the array layout and I could see the files instantly. I`d recommend it to anyone, especially at these license fees. You`ll struggle to get better for the price.
After several attempts, using various softwaretools, I wasn`t able to recover any files from my encrypted drive.
I almost had to come to terms with the darkest of dark scenarios, losing it all to oblivion and no one to blame but myself.
Then I came across the demo version of R-studio and decided to giving it a final try.
YES-yes-yes... Utterly wonderfully fabulously FANTASTIC R-Studio!
The most important files were in good condition so (the paid version of) R-Studio could recover these right away.
Unfortunately ...
I accidentally deleted several gigs worth of data from an external drive - no restore point. I tried other recovery software, but what was `recovered` was mostly junk files in randomized order. Considering the cost of professional data recovery, and given the online reviews, I decided to purchase R-Studio.

Wow. Everything - like, EVERYTHING I had ever moved to the Trash from that drive - was recovered, folder and subfolder structure intact.

I am grateful and beyond impressed at this program`s price point ...